Zuppa di cozze semplice e variante

Zuppa di cozze

La buonissima zuppa di cozze della zia Paola :)

Zuppa di cozze … essendo nata in Sardegna, ovviamente, i miei piatti preferiti sono a base di pesce … ma non è vero! Ho mangiato tanto di quel pesce nel corso dei miei primi 28 anni di vita, con gusto e piacere, che ora devo dire che preferisco la carne, sarà per cambiare un pochettino, probabilmente a 56 anni ricomincerò a prediligere il pesce :) Questo non significa che io non lo mangi, semplicemente che, finché posso, non lo cucino (faccio giusto un’eccezione quando si tratta delle bambine). Devo dire, però che quando lo trovo già pronto lo mangio ancora volentieri. Specialmente se si tratta di frutti di mare, non proprio pesci (ma se mi mettono di fronte un’orata non è che dico no, ovvio). Prediligo le cozze, lo ammetto, e le prediligo crude. Si, si, adesso fate pure il viso contorto dall’orrore, reagite in questo modo solo perché non avete magari mai avuto il coraggio di assaggiarle :P Anche cotte, comunque, le cozze mi piacciono tanto, quando poi la mia zia Paola decide di fare una zuppetta semplice semplice, beh, allora proprio non posso dire di no.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di cozze;
  • 400 gr di pomodori pelati;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 peperoncino secco;
  • 1 mazzetto di prezzemolo tritato;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 2 cucchiai di olio e. v. di oliva.

Preparazione:

Laviamo bene le cozze sotto l’acqua corrente, strofinandole con una spazzolina. Mettiamole in una padella capiente e chiudiamole con un coperchio, in modo che il calore le faccia aprire. Filtriamo il liquido che rilasceranno in modo da eliminare la sabbia residua e teniamolo da parte.

In una padella capiente e alta mettiamo a rosolare nell’olio lo spicchio di aglio intero e il peperoncino secco sminuzzato.

Aggiungiamo le cozze e il prezzemolo tritato e lasciamo andare per 2 minuti. Ogni volta che il fondo sarà troppo asciutto aggiungiamo l’acqua di cottura delle cozze tenuta precedentemente da parte. Sfumiamo con il vino.

Togliamo lo spicchio d’aglio e aggiungiamo il pomodoro pelato passato e lasciamo cuocere per altri 10 minuti a fiamma medio/bassa, con il coperchio.

Passato il tempo di cottura spegniamo il fuoco e portiamo in tavola :)

Buon appetito!

 

Variante della zuppa di cozze:

  1. Per un gusto più deciso possiamo decidere di mettere, al posto del pomodoro pelato, 2 pomodori secchi ben lavati dal sale, aggiunti mentre facciamo rosolare l’aglio. Ovviamente in questo modo dovremo aggiungere più acqua per formare il brodo di accompagnamento, ma la zuppa di cozze è ottima anche in questa versione bianca.
  2. Possiamo decidere di fare il sugo con 10 pomodori pachino messi in padella dopo aver aggiunto le cozze e aver atteso 2 minuti.

 

 

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
settembre: 2019
L M M G V S D
« feb    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30