Articoli marcati con tag ‘pinoli’

Strudel di mele

Strudel

Ingredienti per il ripieno :)

Come oramai tutti saprete sono un’appassionata di dolci alle mele. Ovviamente lo strudel è uno dei miei preferiti. Non lo avevo mai fatto in casa, più che altro perché mi intimoriva la preparazione dell’impasto, ma alla fine mi sono decisa. Non è stato difficile, anzi, tutt’altro, lo strudel è un dolce di facile preparazione e veramente ottimo. Mi è piaciuto talmente tanto che mi sono dovuta “violentare” psicologicamente per non rifarlo nell’arco di poco tempo, perché comunque è una bomba calorica e per me che sono perennemente a dieta  non è che vada troppo bene! Comunque vada lo rifarò presto. Per la mia “prima volta” ho aspettato che arrivassero le vacanze di natale, per farlo assaggiare anche a mia sorella, che ahimè, odia la cannella, ma accompagnato alla panna è riuscita comunque a mangiarlo. Io me lo sono divorata, e anche Frafra e mio suocero se lo sono mangiati di gusto, quindi devo dire che è stato un successo. Lo strudel fatto da me è stato promosso a pieni voti, e guardate che in casa non ho persone che accontentano! Non per esagerare, ma era uguale allo strudel che mangio in un ristorante tipico tirolese, dove lo fanno da rimanerci secchi tanto è buono! Ma bando alle ciance, mettiamoci all’opera!

(Piccola postilla, nelle foto invece di Kitchen ho scritto Kytchen con la y, un errore assurdo, ma questo accade quando scrivi le ricette di notte dopo delle giornate assurde! E ovviamente di correggere di nuovo tutte le foto non ne ho voglia!)

Leggi il resto di questo articolo »

Pesto alla genovese ricetta classica

Pesto alla Genovese

La foto è assolutamente reperita in rete, perché la ricetta tradizionale dice che bisogna utilizzare un mortaio di marmo, io invece sono fornita solo di un mortaio di legno :P

Il pesto alla genovese è un condimento che utilizzo veramente spesso. Maria ne va matta, ed io, siccome la sua preparazione non è troppo difficile, mi diletto a farlo in casa volentieri. Una cosa mi sento di dirvi però, il basilico dev’essere veramente freschissimo, altrimenti non uscirà buono, ma avrà il sapore di un pesto con i conservanti comprato al supermercato. Per chi volesse cimentarsi con il mortaio di marmo, quella che vi metto è la ricetta classica, se invece avete sempre fretta come me, un un mixer uscirà comunque buonissimo (meno verde, devo ammettere, perché li ho fatti in entrambi i modi e ho notato questa differenza, ma di gusto identico :) )

Leggi il resto di questo articolo »

Seguiteci su
Calendario
novembre: 2018
L M M G V S D
« feb    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930