Articoli marcati con tag ‘arselle’

Spaghetti allo scoglio (o ai frutti di mare)

Spaghetti allo scoglio

Gli spaghetti allo scoglio di casa mia :)

E con gli spaghetti allo scoglio anche oggi un ennesimo primo di mare, buonissimo, che mi riporta alla mia Sardegna. Al Poetto, il litorale di Cagliari, fino a qualche anno fa c’erano dei piccoli ristoranti che preparavano solo specialità di mare, qualcosa di veramente fantastico (non fosse per la sporcizia che lasciavano) dove si poteva gustare il pesce fresco, appena pescato e subito cotto. I piatti erano buonissimi, e gli spaghetti allo scoglio erano qualcosa di divino. Poi sono cambiate le giunte comunali, sono cambiate le concessioni e hanno tolto tutto, peccato, era anche un ottimo richiamo per i turisti. Comunque, questa è la ricetta che mi diede a suo tempo uno di questi ristoratori, con il quale avevamo stretto un po’ di amicizia (quell’amicizia che ci può essere tra uno che vende e uno che compra :P ) . Ovviamente più gli ingredienti saranno freschi, più gli spaghetti allo scoglio saranno buoni!

Leggi il resto di questo articolo »

Spaghetti alle arselle

Spaghetti alle arselle

Il mio tentativo di impiattamento non è bello, lo ammetto, ma la pasta era BUONA!

Spaghetti alle arselle, o con le vongole di solito un piatto di mare che mette d’accordo tutti. Se infatti gli spaghetti con arselle e bottarga non sempre piacciono a tutti proprio per la presenza della bottarga, quelli con le arselle sono solitamente ben accettati da tutti. Di solito si preferisce lasciare le arselle nel loro guscio aperto, più che altro per un effetto scenico, e anche io di solito faccio così, questa volta però non avevo voglia di stare a mangiare le arselle con le mani (cosa che faccio se ci sono i gusci) e le ho sgusciate tutte dopo averle fatte aprire :) Il gusto, secondo me, forse perché le arselle andavano a diretto contatto con l’olio e l’aglio, era più deciso, sebbene gli ingredienti e le dosi che uso siano sempre le stesse. Devo ammetter però che se per fare almeno la foto qualche arsella con il guscio lo avessi tenuto, sarebbe venuta molto meglio. Eh va bene, sarà per la prossima volta.

Leggi il resto di questo articolo »

Spaghetti arselle e bottarga

Se è la prima volta che le preparate attenti con la bottarga, il suo gusto è forte, versatene prima poca e magari poi aggiungetene altra :)

Gli spaghetti alla bottarga e arselle, un altro piatto che mi ricorda la mia terra e il mio  mare. Ed è proprio di mare che profuma questo primo. Almeno una volta nella vita bisogna gustarlo. Acquistate le arselle solo in negozi di fiducia, perché devono essere freschissime.

Leggi il resto di questo articolo »

Fregola sarda con le arselle

 

Fregola con arselle

Ed ecco la fregola con le arselle di zia Paola nella versione bianca!

La fregola è una specialità sarda, una pasta fatta di grano duro che non sempre si riesce a reperire al di fuori della nostra isola. Diciamo che si potrebbe paragonare ad una versione isolana del cous cous, anche se i grani sono molto più grossi e la fregola dopo essersi asciugata, in fase di preparazione, viene anche fatta tostare al forno per prendere il suo classico colore dorato, ma diciamo che paragonandoli ci si può fare una mezza idea. Ora però mettiamoci sotto a prepararla :)  Mia zia Paola è una cuoca provetta, e l’altro ieri ha deciso di deliziarmi con l’invio della foto della sua Fregola con le arselle e relativa ricetta, che io, nemmeno a dirlo, metto subito qui perché conosco la bontà dei suoi piatti.

Leggi il resto di questo articolo »

Risotto ai frutti di mare (o alla pescatora)

 

risotto ai frutti di mare

Ammetto che avrei dovuto mettere più condimento, al prossimo migliorerò, e ci aggiungerò anche il prezzemolo tritato! Povero il mio risotto :(

Ed ecco il riso che torna in un piatto spettacolare con il risotto alla pescatora. Mangiavo un risotto alla pescatora stupendo un periodo, in un locale dove andavo a ballare latino americano. La sua cuoca, Patrizia, lo preparava in modo divino. Quando la qualità delle persone che lo frequentavano era decisamente calata, continuavo ad andarci solo perché potevo gustare solo in quel locale quel risotto così buono. Negli anni ho cercato di farlo altrettanto buono, ma nonostante mi esca ottimo, non è mai come quello che mangiavo li, sarà che col tempo l’ho mentalmente esaltato, non lo so. Comunque vada anche il mio risotto alla pescatora è veramente buono. Un consiglio: non mangiatelo bollente, non riuscireste a godere appieno della varietà di gusti che propone questa pietanza :)

Leggi il resto di questo articolo »

Seguiteci su
Calendario
gennaio: 2019
L M M G V S D
« feb    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031