Spaghetti di riso con le verdure

Spaghetti di riso alle verdure

Ed ecco i miei spaghetti di riso alle verdure :)

Gli spaghetti di riso con le verdure sono un esperimento che ho voluto provare, valutando la remota possibilità che mia figlia Maria possa essere celiaca. Infatti gli spaghetti di riso sono privi di glutine e, piacendole, potrebbe mangiarne senza problemi, visto il suo amore per la pasta. Passavo vicino agli alimenti “orientali” e ho deciso di provarli. Il riso le piace, quello basmati poi lo adora (nello specifico gli spaghetti sono di riso basmati), quindi mi sono detta “Ma si, facciamo il tentativo”. Il prezzo di questi spaghetti è un pochino alto in effetti, ma devo dire che ne è valsa la pena, infatti Maria li ha adorati. Ne abbiamo mangiato tutti, e anche a Ilaria non sono dispiaciuti. Il mio parere personale è che mi è sembrato veramente strano mangiare degli spaghetti che sapevano di riso, ma si, erano buoni. Gli spaghetti di riso sposano perfettamente con le verdure saltate, solo abbiate l’accortezza di salare bene, altrimenti vi verrà tutto un pochino troppo insipido!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr di spaghetti di riso (io ho usato spaghetti di riso basmati);
  • 2 carote;
  • 2 peperoni;
  • 4 zucchine;
  • 1 cipolla media;
  • 1 spicchio di aglio;
  • parmigiano grattugiato o a scagliette a piacere;
  • 2 cucchiai di olio e. v. di oliva;
  • sale e acqua calda q. b.

Procedimento:

Laviamo bene le verdure e tagliamole a listarelle o a quadrettini, come preferiamo, la cosa importante è che i pezzi non siano troppo grandi.

Puliamo la cipolla e affettiamola finemente.

In una padella capiente dai bordi alti mettiamo a rosolare lo spicchio di aglio insieme ai due cucchiai di olio. Non appena si sarà imbiondito togliamolo e mettiamo a soffriggere la cipolla. Attendiamo che cominci ad ammorbidirsi.

Aggiungiamo nella padella le verdure tagliate e facciamo saltare per 2 minuti, quindi aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua calda e portiamo avanti la cottura con il coperchio, controllando di tanto in tanto che il fondo di cottura non si asciughi troppo, in tal caso aggiungiamo tranquillamente altra acqua calda.

Mentre le verdure cuociono mettiamo a bollire dell’abbondante acqua per cuocere la spaghetti di riso, saliamola bene perché questi spaghetti rimangono particolarmente insipidi.

Una volta cotte le verdure versiamoci dentro la spaghetti di riso e facciamo saltare per 2 minuti, mescolando bene in quanto questo tipo di spaghetti tendono ad appiccicarsi un pochino.

Serviamo singolarmente gli spaghetti di riso e spolveriamolo con il formaggio grattugiato o a scagliette, a seconda del gusto.

Questo piatto è assolutamente da consumare caldo in quanto una volta freddo crea l’effetto “mattone” :)

Buon appetito!

Varianti per gli spaghetti di riso con le verdure:

  1. Se vogliamo dare un gusti più intenso alle verdure possiamo aggiungere in cottura mezzo dado di verdure, in questo modo però evitiamo di salarle altrimenti corriamo il rischio che risultino troppo salate.
  2. Volendo orientalizzare di più i nostri spaghetti alle verdure possiamo aggiungere dei germogli di soia e qualche cucchiaio di salsa di soia (anche se non so se la salsa di soia vada bene nello specifico per i celiaci, ma se fate questa pasta  solo per appagare il palato e non perché avete dei problemi particolari potete aggiungerla).
  3. Se vogliamo proprio esagerare, prendiamo due uova e a parte prepariamo una frittata. Quando stiamo facendo saltare gli spaghetti nelle verdure tagliamola a pezzetti ed aggiungiamola in padella, sarà una delizia!

 

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
agosto: 2018
L M M G V S D
« feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031