Risotto radicchio, melanzane e curcuma

Risotto radicchio, melanzane e curcuma

Ed ecco il mio buonissimo risotto :)

Oggi stavo preparando il risotto al radicchio, quando su una pagina amica su facebook ho notato che veniva preparata la stessa pietanza. Visto che mi sembra brutto presentare in 2 pagine di ricette lo stesso piatto, nello stesso giorno, ho deciso di cambiarlo in corsa. Il mio risotto è semplicissimo da fare, delicato nel gusto e profumatissimo. Per prepararlo ci si impiega giusto un mezz’oretta, ed è l’ideale quando si vuol servire un risotto differente dal solito. Alla mia bimba grande è piaciuto tantissimo, ha addirittura bissato la sua porzione, e non ha smesso un secondo di farmi i complimenti, veramente soddisfacente devo dire :) Bene, mettiamoci all’opera!

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di riso superfino carnaroli (o simile);
  • 200 gr di radicchio;
  • 1 melanzana nera media;
  • 1 cipolla;
  • brodo vegetale;
  • 2 cucchiai di olio e. v. di oliva;
  • 1 noce di burro;
  • parmigiano o altro formaggio grattugiato (non piccante) a piacere.

Preparazione:

Laviamo il radicchio e tagliamolo a striscioline finissime.

Affettiamo la cipolla e mettiamola insieme all’olio in una padella alta e fonda (tipo wok). Facciamola appassire. Quando sarà morbida aggiungiamo il radicchio e lasciamolo rosolare per circa 2 minuti (nel caso il fondo si dovesse asciugare troppo aggiungiamo mezza tazzina di acqua calda).

Laviamo la melanzana, togliamole parte della buccia e tagliamola a tocchetti piccoli.  Appena il radicchio si sarà ammorbidito aggiungiamola, insieme ad un’altra mezza tazzina di acqua calda. Lasciamo andare il tutto, con un coperchio, per circa 5 minuti.

Passato questo tempo togliamo il coperchio, il fondo dovrebbe essere quasi del tutto asciutto. Aggiungiamo il riso, un cucchiaino da tè di curcuma e facciamolo tostare per 2-3 minuti al massimo. Copriamo quindi con il brodo di verdure (che possiamo preparare con il dado, con il granulare o con le verdure fresche, la cosa importante è che sia caldo quando lo aggiungiamo) e portiamo a termine la cottura del riso aggiungendo il brodo ogni volta che il risotto si asciuga troppo.

Quando il risotto sarà cotto, aggiungiamo la noce di burro, il parmigiano grattugiato, giriamo velocemente e lasciamo mantecare per 10 minuti con il coperchio.

Serviamo singolarmente (io lo servo sopra delle fettine di melanzana grigliate senza olio ne grassi, e con una spolverata leggerissima di curry sul bordo del piatto).

Buon appetito a tutti!

Risotto con il radicchio semplice:

Se vogliamo provare il risotto semplice con il radicchio, vi propongo la ricetta della mia pagina amica su facebook, Il tripudio della fantasia, con la sua bellissima foto. Credo che le dosi siano per 3 persone.

  • 200 gr. riso per risotti;
  • 100 gr. pancetta affumicata a dadini;
  • 1 cipolla bianca;
  • burro;
  • parmigiano;
  • sale e pepe;
  • mezzo bicchiere vino bianco secco.

Fate scaldare bene un tegame dai bordi alti, senza aggiungere olio, mettere la pancetta e fatela rosolare, aggiungete la cipolla tagliata finemente e fate rosolare anche lei.

Lavate bene il radicchio e, dopo averlo tagliato a striscioline molto sottili, aggiungetelo al soffritto di cipolla e pancetta, aggiustate di sale e pepe, aggiungete il vino e fate cuocere fino quando il radicchio non sarà ben appassito.

Aggiungete il riso, fatelo insaporire con tutti gli ingredienti ed aggiungete il doppio del peso del riso di acqua.

Fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione del riso, quindi scoprite, mescolate e mantecate con burro e parmigiano.

Risotto con il radicchio

E questo è il bellissimo piatto di risotto con il radicchio de “Il tripudio della Fantasia”. Complimenti!

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
dicembre: 2018
L M M G V S D
« feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31