Risotto con polpette in rosso aromatizzato

Risotto con polpette al sugo1

Ed ecco il mio risotto pronto e spolverato di parmigiano :)

Risotto con polpette in rosso aromatizzate. Giusto l’altro ieri ho preparato le polpette in rosso, sono uscite buonissime, anche perché io amo aromatizzarle con mille odori. Ne son avanzate una decina e ho deciso di preparare un buon risotto. Qui in casa i risotti li mangiamo tutti molto volentieri, e visto che le polpette, e sopratutto il loro sugo, sono state un successone, tutti sono stati ben felici che io mi mettessi all’opera. Mentre preparavo il risotto gli odori mi hanno investita piacevolmente, l’origano, la menta, l’erba cipollina, il basilico e la noce moscata che avevo usato per la preparazione del sugo delle polpette, mi sono sentita veramente bene. Non so perché, ma i buoni profumi della cucina hanno il potere di sollevarmi l’umore, e negli ultimi anni ne ho avuto parecchio bisogno a dirla tutta :P Ho chiamato le bimbe, sulla fine, e ho chiesto loro di apparecchiare mentre mamma girava il risotto, e loro lo hanno fatto ripetendomi che in casa si sentiva un buonissimo odore. Anche Ilaria che di solito non mangia nulla con il sugo, capita solo rarissime volte, è stata felice di mangiarlo. Insomma, il risotto, anche questa volta, ha avuto successo, ed io ne sono felice ed orgogliosa come sempre.

Ingredienti per 5 persone:

  • 10 polpette in rosso e 4 mestoli del loro sugo (per le polpette in rosso vedere la ricetta qui);
  • 350 gr di riso carnaroli (o comunque un riso superfino);
  • 2 litri di brodo di verdure (anche dado o granulare vanno benissimo);
  • 1 noce di burro media;
  • parmigiano in scaglie o grattugiato a piacere.

Preparazione:

In una padella fonda antiaderente tipo wok versiamo le polpette con il sugo e portiamole a bollore. Nel caso durante la preparazione delle polpette avessimo deciso di non utilizzare aromi, è il momento di utilizzarli, quindi diamo una spolverata di noce moscata, di basilico, di erba cipollina, origano e menta.  Se non usiamo gli aromi di solito, andiamoci piano inizialmente, e assaggiamo ad ogni aggiunta per vedere se il tutto è di nostro gradimento.

Versiamo il riso e cominciamone la cottura direttamente nel sugo, girando spesso in modo da renderci conto di quando verrà assorbito tutto. Una volta asciugato, cominciamo con l’aggiunta del brodo e portiamo a cottura il risotto nel metodo classico.

Quando il riso sarà cotto aggiungiamo la noce di burro, spegniamo il fuoco e lasciamolo mantecare per qualche minuto.

Impiattiamo singolarmente, versando 2 polpette a testa, e spolveriamo con il parmigiano.

Buon appetito!

 

 

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
maggio: 2019
L M M G V S D
« feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031