Risotto con pancetta e piselli

Risotto piselli e pancetta1

Ed ecco il nostro risotto pronto da gustare!

Ed ecco qui un altro risotto veramente buono, quello con la pancetta (o anche il prosciutto a dadini se preferite), e i piselli. E’ un tipo di risotto che ho mangiato migliaia di volte quando ero bambina, perché mio padre ne era ghiotto(… di poche cose non era ghiotto mio padre, ma bontà sua è sempre riuscito a mantenere la linea, lui). Comunque vada, i risotti secondo me sono quei primi piatti che danno proprio una vera soddisfazione, sia a prepararli che a mangiarli. Stare li a girare e a girare il risotto, ad aggiungere piano piano il brodo per portare avanti la cottura, infine mantecarlo per renderlo perfetto, mi da l’impressione di una cura quasi materna nel portare a termine l’educazione della prole. Quando il proprio lavoro è terminato, con i figli si ammira il risultato di tanta fatica, con i risotti invece si assapora il frutto del proprio lavoro.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di riso carnaroli;
  • 350 gr di piselli surgelati:
  • 70 gr di pancetta fresca;
  • una noce piccola di burro,
  • parmigiano grattugiato a piacere;
  • 1 cucchiai di olio e. v. di oliva (solo 1 perché la pancetta mentre rosola rilascia olio, nel caso invece servisse aggiungere del liquido per far continuare la rosolatura, qualche goccia di acqua tiepida andrà bene);
  • 1 litro di brodo vegetale;
  •  1 cipolla piccola;
  • sale e pepe q. b.

Preparazione:

Mettiamo a preparare il brodo vegetale.

Tagliamo la pancetta a dadini, cercando di togliere le parti più grasse ( se siete particolarmente pigre comprate quella già pronta).

Tritiamo finemente la cipolla e mettiamola in una padella fonda a soffriggere con il cucchiaio di olio.

Quando sarà diventata bionda aggiungiamo la pancetta e facciamola soffriggere per qualche minuto.

Aggiungiamo quindi i piselli e continuiamo la cottura girando spesso.

Dopo 2 minuti circa aggiungiamo il riso e facciamolo tostare con gli ingredienti, girandolo frequentemente.

Dopo qualche minuto cominciamo la cottura con il brodo di verdura, aggiungendolo un mestolo per volta ogni volta che si asciuga troppo.

Continuiamo così finché il riso non sarà cotto. Qualche minuto prima di spegnere aggiustiamo di sale e di pepe.

Aggiungiamo una noce piccola di burro, del parmigiano grattugiato a piacere giriamo velocemente per mantecare il risotto.

Lasciamo riposare per circa 10 minuti e serviamo in piatti singoli.

Buon appetito!

 

 

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
marzo: 2019
L M M G V S D
« feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031