Risotto alle erbette e curry

Oggi il mio Frafra mi ha chiesto il risotto in bianco, che per lui significa riso bollito condito poi con il burro. Una cosa atroce, secondo il mio modestissimo parere :\ Siccome però volevo accontentare la sua richiesta di un riso leggero ho deciso di farne uno a modo mio, che fosse leggero ma gustoso e, sopratutto, che fosse un risotto e non un ammasso informe di riso:P Ecco che ne è venuto fuori.

Ingredienti per 2 persone:

  • 180 gr di riso carnaroli o arborio;
  • 1 litro di brodo di verdure;
  • 1 noce piccola di burro per mantecare;
  • 1 cucchiaino di olio e. v. di oliva;
  • erba cipollina, menta, curry, sale e pepe q. b.

Preparazione:

Mettiamo a bollire l’acqua per il brodo.

Facciamo saltare il riso in una pentola antiaderente con il cucchiaino di olio.

Dopo due minuti cominciamo ad aggiungere il brodo e a cuocere il riso.

A metà cottura aggiungiamo una spolverata di erba cipollina, di menta e poco curry.

Portiamo a termine la cottura del riso e aggiungiamo la noce piccola di burro e i parmigiano grattugiato secondo i gusti e impiattiamo singolarmente.

 

Un piccolo accorgimento, ma giusto perché è più scenico. Il parmigiano, invece di metterlo sopra il riso, mettetelo nel piatto singolo, direttamente nel fondo. Quando poi lo versate, date una giratina con la forchetta e il parmigiano filerà. Non so a voi, ma a me il formaggio che fila è una cosa che mi fa impazzire da quando ero bambina!

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
aprile: 2019
L M M G V S D
« feb    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930