Polpo e patate in insalata

Polpo e patate in insalata

Il piattone di Ale

Un antipasto di mare veramente ottimo è l’insalata di polpo, che si può preparare con tanti ingredienti differenti. Qui è presentata con le patate, in un bellissimo e buonissimo piatto preparato dalla mia amica Ale, che lo ha postato nel nostro gruppo facebook. Devo dire che in Sardegna l’insalata di polpo è usata tantissimo come antipasto, ed io l’ho mangiato, credo, in tutti i modi possibili ed immaginabili, ma con le patate e con le olive e il sedano, sono in assoluto quelli che mi piacciono di più!

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 polpo grande da almeno 1 kg (o due da circa 500).
  • 5 patate da almeno 120 gr;
  • uno spicchio di aglio;
  • un mazzetto di prezzemolo;
  • 2 cucchiai di olio e. v. di oliva.

Preparazione:

Mettiamo dell’acqua a bollire in due pentola capienti.

In una mettiamo a bollire le patate.

Laviamo bene il polpo, sopratutto in mezzo ai tentacoli, per eliminare ogni residuo di sabbia.

Immergiamo e ritogliamo per 3/4 volte i tentacoli del polpo nell’acqua in ebollizione, in modo da farli arricciare e ammorbidire.

Immergiamo quindi il polpo intero per circa 40 minuti (mia nonna direbbe 20 minuti per ogni 500 gr).

Mentre cuoce peliamo le nostre patate bollite e tagliamole a tocchetti.

Aggiungiamo alle patate i 2 cucchiai di olio, il prezzemolo tritato e l’aglio tagliato finissimo.

Quando il polpo è cotto scoliamolo e tagliamo anche lui a pezzetti.

Uniamolo alle patate e mescoliamo.

La nostra insalata di polpo è pronta.

 

I consigli:

  • Ale consiglia di aggiungere anche qualche goccia di aceto di vino rosso.
  • Il mio, invece, di consiglio, è quello di utilizzare un polpo che avrete fatto pulire al pescivendolo (perché pulirlo in casa a mio parere è un incubo). Se invece volete farlo voi, allora vi consiglio di mettere il vostro polpo per un giorno nel congelatore, in modo che muoia e che la pulizia sia più semplice (ho visto persone che lo puliscono da vivo… non ve lo raccomando, povero polpo :\ ) Io comunque preferisco quelli che compro direttamente surgelati, non necessariamente nel supermercato, il mio pescivendolo, per esempio, ne congela sempre la metà, ed io usufruisco di quelli.

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
maggio: 2019
L M M G V S D
« feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031