Pastiera napoletana

Pastiera napoletana (3)

La pastiera napoletana spolverata di zucchero a velo.

La pastiera napoletana. Ed ecco un’altra ricetta della tradizione napoletane, che mia sorella mi ha gentilmente passato. Io non sono un’amante di questo dolce, devo essere onesta, perché non sono un’amante dell’uvetta e dei canditi, li sopporto solo nello strudel, ma è proprio un’eccezione. Comunque vada so per certo che mia sorella faccia la pastiera napoletana perfettamente, altrimenti il compagno non la mangerebbe visto che, come ho detto e ridetto mille volte, lui è un napoletano, ed è attaccato ai gusti della sua terra, tanto che si fa mandare le varie cose direttamente dalla mamma per pacco :P Quindi so di potermi fidare, gli amanti della pastiera non ne rimarranno delusi. Per quanto mi riguarda, sarò felice di aver passato una buona ricetta a tutti voi, sperando che la possiate gustare con chi più vi aggrada :) La pastiera napoletana, da quello che ho visto da mia sorella, non è troppo difficile da preparare, ed in poco più di un’ora avrete il vostro dolce pronto, solo da lasciar freddare e spolverare di zucchero a velo :) Quindi credo che sia il caso di mettersi all’opera :)

Ingredienti:

Per la pasta frolla vediamo quila ricetta;

Per il ripieno della pastiera napoletana:

  • 580 gr ricotta vaccina;
  • 580 gr zucchero;
  • 580 gr di grano cotto;
  • 8 uova freschissime;
  • 1 fiala di aroma millefiori o aroma di arancia;
  • buccia di 1 limone;
  • 70 gr. canditi misti.

Preparazione:

Prepariamo la pasta frolla come nella ricetta e lasciamola riposare nel frigo.

Durante l’attesa prepariamo il ripieno.

Separiamo gli albumi dai tuorli e montiamo a neve ben ferma i primi.

Amalgamiamo bene la ricotta con lo zucchero, fino ad ottenere una crema liscia.

Aggiungiamo, mentre mescoliamo, gli 8 tuorli uno a uno e amalgamiamo con un cucchiaio di legno.

Aggiungiamo tutto il grano e la fiala di aroma.

Uniamo all’impasto la buccia di limone grattugiata, i canditi e in ultimo gli albumi montati a neve ferma.

Mescoliamo fino a rendere l’impasto cremoso e omogeneo.

Togliamo la pasta frolla dal frigo e, sopra un piano infarinato, stendiamola a circa 1 cm di spessore. Teniamo da parte un piccolo pezzo per creare la decorazione a griglia.

Imburriamo la teglia e rivestiamola con pasta frolla, quindi versiamo dentro l’impasto.

Decoriamo la pastiera con la pasta frolla tagliata a strisce e inforniamo in forno preriscaldato a 180° per circa 60 minuti. Per essere certi della cottura facciamo la solita prova stecchino.

Una volta cotta, lasciamo riposare e freddare la nostra pastiera, quindi spolveriamola con lo zucchero a velo.

Il vostro dessert è pronto!

Buon appetito con la pastiera napoletana :)

 

Pastiera napoletana

Ed ecco la fetta di pastiera napoletana di Michela :)

2 Commenti a “Pastiera napoletana”

  • Michela scrive:

    Ciao! Sono Michela del Gomitolo, michela2002! Bellissimo il tuo sito, complimenti! Ci consigli anche in rubrica :P

    Ciao!

    • Tizi scrive:

      Ciao Michela :) Voi siete nei miei link consigliati, e vi faccio sempre un sacco di pubblicità con tutte le mamme che conosco ;)

Seguiteci su
Calendario
luglio: 2019
L M M G V S D
« feb    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031