Melanzane alla parmigiana

Melanzane alla parmigiana

L’immagine è stata presa dal sito “il cuore in pentola”, io le melanzane alla parmigiana mi dimentico sempre di fotografarle:P Di solite le cucino e ce le mangiamo al volo :)

Le melanzane alla parmigiana sono un piatto che amo in particolar modo. Prima di tutto la melanzana è considerata depurativa per l’organismo in quanto composta al 93% di acqua, inoltre la buona presenza di potassio e di altri minerali le conferisce proprietà rimineralizzanti e ricostituenti. Le melanzane contengono inoltre alcune sostanze amare, presenti anche nelle foglie dei carciofi, che contribuiscono a stimolare la produzione di bile ed anche ad abbassare il tasso di colesterolo “cattivo” nel sangue. Vogliamo poi ignorare il fatto che ha solo 24 calorie per 100 grammi? No, io dico proprio che è il caso di tenerlo in considerazione :) Certo, cucinate in questo modo, sopratutto se fritte, il loro basso apporto calorico perde completamente il suo valore.

Ingredienti per una parmigiana di melanzane per 4 persone:

  • 1,500 Kg di melanzane fresche scure;
  • 2 confezioni di pomodori pelati da 500 g;
  • basilico;
  • 1 cipolla piccola;
  • 1 cucchiaio di olio. e. v. di oliva;
  • olio e.v. di oliva per friggere ( o olio di semi se preferite);
  • parmigiano reggiano grattuggiato a piacere;
  • una mozzarella vaccina;
  • sale q.b.

Preparazione:

Per preparare le melanzane alla parmigiana non è necessario avere un sugo elaborato e pesante, un sugo di pomodoro semplicissimo andrà più che bene, quindi iniziamo a prepararlo. Tritiamo una cipolla e facciamola soffriggere nel cucchiaio di olio, passiamo i pomodori pelati e quando la cipolla si sarà ammorbidita aggiungiamoli e lasciamoli cuocere. Quando il sugo si sarà addensato un pochino saliamolo e aggiungiamo qualche foglia di basilico.

Laviamo le melanzane e tagliamole tenendo uno spessore di circa 1 cm.

Mettiamo l’olio a scaldare in una padella capiente e quando sarà ben caldo diamo alle melanzane una leggera frittura. Togliamole e posiamole nella carta assorbente da cucina, in modo da far loro perdere parte dell’olio (le melanzane ne assorbono una marea).

Prendiamo la teglia dove prepareremo la parmigiana e mettiamo un mestolo di sugo sul fondo. Ad una ad una aggiungiamo le melanzane. Tra uno strato ed un altro mettiamo sempre del sugo e una bella spolverata di parmigiano. Se vogliamo servirle, una volta cotte, modello lasagna (quindi tagliandone una fetta), posizioniamo le melanzane vicine e una sopra l’altra, se invece le vogliamo servire togliendole ad una ad una dalla teglia, allora cerchiamo di non sovrapporle.

Una volta arrivati all’ultimo strato della parmigiana finiamo di versare il sugo e aggiungiamo un’abbondante spolverata di formaggio e la mozzarella tagliata a fettine.

Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti (io di solito lascio semplicemente addensare il sugo).

Siete in inverno? Mangiatele calde. Siete in estate? Mangiatele fredde e il giorno dopo averle cucinate!

Variazioni per le melanzane alla parmigiana:

Le melanzane alla parmigiana sono un piatto che si può modificare in mille modi. Qualche idea? Eccola:

  1. Se vogliamo un gusto più deciso, insieme alle melanzane friggiamo anche qualche fettina di zucchine e aggiungiamole agli strati.
  2. Una parmigiana più scenica? Benissimo, allora la mozzarella non mettiamola solo alla fine, ma anche tra uno strato ed un altro, e componiamo la nostra parmigiana come se fosse una lasagna, da tagliare a fette. La mozzarella filante farà il suo effetto.
  3. La mozzarella non ci piace? Allora consiglierei una prova con il caciocavallo.
  4. Siamo a dieta? Beh, se proprio non possiamo rinunciare alla parmigiana di melanzane allora grigliamole invece di friggerle :) Il gusto non sarà forte come quello tradizionale, ma avrete un ottimo compromesso calorie\gusto :)

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
luglio: 2019
L M M G V S D
« feb    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031