Ganache al cioccolato ricetta classica

Ganache

Ecco la mia ganasce montata al cioccolato bianco e nero, pronta per guarnire ;)

La ganache al cioccolato è una crema francese che viene utilizzata per farcire torte e pasticcini. La storia narra che fu creata per errore da un cuoco che versò il latte caldo su una ciotola che conteneva della cioccolata in tavolette. Cercando di riparare all’errore commesso provò a lavorare insieme i due ingredienti, ottenendo, appunto la ganache, che viene utilizzata tantissimo ed in mille varianti diverse. Cioccolato bianco, cioccolato al latte, cioccolato fondente… possiamo prepararla come più ci piace :) La ganasche può essere montata con il frullatore o no, dipende dall’utilizzo che vogliamo farne. Se dobbiamo coprirci una torta non andremo a montarla, se invece decideremo per una farcitura, allora andrà montata. Ricordiamo che la ganache non si mette mai in frigo, e se lo facciamo dobbiamo starci veramente attente perché si indurisce oltre ogni immaginazione, fino a diventare impossibile da lavorare. Se mettiamo in frigo un dolce con la ganasce, togliamolo almeno 1 ora prima di servirlo.

Ricordiamoci che lasciata a temperatura ambiente diventa morbida, ma se c’è troppo caldo si scioglie. Il burro nella ganache serve solo per dare luminosità alla crema, se volete potete tranquillamente non metterlo, ma sappiate che la ricetta originale lo prevede. La cosa importante, comunque è che la parte di cioccolato e quella di panna siano uguali. Insomma, è più facile a dirsi che a farsi in pratica. :)

Ingredienti per circa 250 gr di crema ganasce:

  • 250 gr di panna fresca da montare;
  • 250 gr di cioccolato (a vostro piacere il cioccolato che preferite);
  • 1 cucchiaino di burro.

Procedimento:

Tagliamo il cioccolato in pezzi molto piccoli (io preferisco grattarlo perché tagliandolo a pezzetti si rischia di non riuscire a scioglierlo troppo bene) e sistemiamolo in una terrina, o meglio ancora in un contenitore di vetro bello largo e alto, perché sarà utile più avanti per freddarsi più in fretta.

Mettiamo la panna e il burro in un pentolino alto e portiamo quasi fino ad ebollizione. Spegniamo il fuoco, versiamo la panna sopra la cioccolata nel nostro contenitore di vetro e con una frusta o un cucchiaio di legno amalgamiamo bene il tutto fino a che non diventerà leggermente denso e cremoso (tipo una cioccolata in tazza, per rendere l’idea).

Sistemiamo la nostra ganasce, con il suo contenitore, a bagnomaria in acqua fredda con del ghiaccio e cominciamo a montarla finché non diventerò bella cremosa (di solito ci vogliono circa 10 minuti di frusta a velocità alta).

Il motivo per cui è importantissimo mettere il pentolino della ganache nell’acqua fredda con del ghiaccio è che il caldo fa montare la ganache solo in parte, lasciandola veramente parecchio liquida, in pratica impazzisce, un po’ come la maionese. Se non avete la possibilità di mettere a bagnomaria nell’acqua e ghiaccio il pentolino, lasciamolo riposare, finché non diventerà almeno a temperatura ambiente e poi montiamolo, se l’utilizzo che ne vogliamo fare lo richiede, altrimenti utilizziamolo così com’è appena si sarà freddato.

Potete anche servirlo in ciotole e mangiarlo al cucchiaio, cospargendola di nocciole magari :) Anche come dessert è ottimo.

Variazioni della ganache:

  1. Ganache al cioccolato bianco con Philadelphia per guarnizione di macarons (ricetta di Erika Sanna):
  •  80 gr. di cioccolato bianco;
  •  160 gr. di Philadelphia (quello light ha troppa acqua, meglio quello classico);
  •  a piacere 20 gr. di cocco a scaglie o 1 cucchiaio di liquore al cocco.

Procedimento:

  •  Sciogliere il cioccolato a bagno maria, nel frattempo montare col frullino il Philadelphia, quando il cioccolato è fuso aggiungerlo senza smettere di frullare, un cucchiaio alla volta. Montare per almeno 10 minuti poi riporre in frigo.
  1. Se volete una crema per decorare, che non sia al cioccolato, provate questa  ganache con il Philadelphia senza il cioccolato, è ottima lo stesso!

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
dicembre: 2018
L M M G V S D
« feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31