Frittelle semplici di Peppa Pig

Frittelle di Peppa Pig

Ecco le frittelle :) O meglio, una delle tante che ci siamo fatti oggi!

Con Ilaria che ha solo 2 anni e mezza le frittelle di Peppa Pig sono oramai diventate un classico della merenda. Non sono a forma di Peppa Pig, sono proprio le frittelle che lei e il suo fratellino suino preparano in una puntata con la sua mamma.  Le vide preparare una volta per caso, proprio di sfuggita, e da quel momento richiederle per merenda è diventato un rito che capita diverse volte la settimana. Lei si mette li mentre io metto insieme gli ingredienti, e poi comincia a girare come fa la maialina nel cartone animato. Insomma, un lavoro di gruppo. C’è solo una differenza nella ricetta delle frittelle di Peppa, noi in casa non abbiamo mai avuto lo sciroppo d’acero … ci si arrangia con la nutella qui ;)

Ingredienti per 4 persone (circa 2 frittelle a testa):

  • 4 uova;
  • 200 gr di farina 00;
  • 1o0 gr di zucchero (o 2 cucchiaini di miele);
  • 250 ml di latte;
  • 1\2 bustina di lievito per dolci;
  • 50 gr di burro fuso.

Preparazione:

Preparare le frittelle è facilissimo. Dopo averle fatte una volta anche i vostri bambini potranno prepararle quasi da soli.

Prendiamo un contenitore capiente e mettiamoci dentro le uova a temperatura ambiente. Sbattiamole un pochino (io uso sempre le fruste, anche con le bambine, perché sono leggere ed evitiamo di imbrattare tutta la cucina).

Aggiungiamo la farina a poco a poco, sempre frullando, e quando il composto diventerà troppo duro aggiungiamo il latte (sempre a temperatura ambiente) e il burro fuso.

Infine aggiungiamo la 1\2 bustina di lievito e lo zucchero.

Prendiamo una padellina piccola antiaderente  e cominciamo a metterci dentro il nostro impasto con un mestolo grande. Di solito basta un mestolo, o poco più, per una frittella.

Cuociamola a fuoco medio, non c’è nemmeno bisogno di mettere olio o burro nella padella, se l’antiaderente funziona l’unica cosa, al limite, che dovremo fare , è aiutaci leggermente a staccare i bordi della frittella con una paletta di legno, in modo da poterla girare più facilmente ( io la faccio girare in aria, mi ci diverto da morire ;) ).

Una volta cotta da entrambi i lati (si dovrà imbrunire, un colore marroncino sarà quindi normalissimo), mettiamo la frittella direttamente sul piatto dove sarà consumata.

Possiamo adesso guarnirla con uno sciroppo, con una spolverata di zucchero a velo, o, come abbiamo fatto noi, con un bel cucchiaio di nutella :)

Buona merenda!

Frittelle di Peppa Pig con nutella

Ecco la nutellaaaaa! Buone le frittelle ;)

 

 

3 Commenti a “Frittelle semplici di Peppa Pig”

Lascia un Commento


cinque + quattro =

Seguiteci su
Calendario
settembre: 2014
L M M G V S D
« lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930