Fregola sarda con le arselle

 

Fregola con arselle

Ed ecco la fregola con le arselle di zia Paola nella versione bianca!

La fregola è una specialità sarda, una pasta fatta di grano duro che non sempre si riesce a reperire al di fuori della nostra isola. Diciamo che si potrebbe paragonare ad una versione isolana del cous cous, anche se i grani sono molto più grossi e la fregola dopo essersi asciugata, in fase di preparazione, viene anche fatta tostare al forno per prendere il suo classico colore dorato, ma diciamo che paragonandoli ci si può fare una mezza idea. Ora però mettiamoci sotto a prepararla :)  Mia zia Paola è una cuoca provetta, e l’altro ieri ha deciso di deliziarmi con l’invio della foto della sua Fregola con le arselle e relativa ricetta, che io, nemmeno a dirlo, metto subito qui perché conosco la bontà dei suoi piatti.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di arselle;
  • 300 gr di fregola sarda;
  • 2 litri circa di brodo (di verdure per un gusto più delicato, di pesce per un gusto più deciso, di dado o meno);
  • 3 cucchiai di olio e. v. di oliva;
  • 2 spicchio di aglio;
  • prezzemolo, peperoncino a piacere;
  • sale q. b.

Preparazione:

Se optiamo per il brodo fatto in casa prepariamolo subito, altrimenti per quello di dado possiamo aspettare.

Mettiamo le arselle in un tegame e, a fuoco basso, con un cucchiaio di olio ed uno spicchio di aglio e facciamole aprire. Quando sono tutte aperte sgusciamole e lasciamone almeno una decina con il guscio per la presentazione del piatto.Mi raccomando, quelle che non si aprono gettiamole via.

Passiamo il liquido di cottura delle arselle con una garza e mettiamolo in una ciotola.

Prepariamo il brodo con il dado nel caso avessimo optato per questa soluzione

In un tegame capiente mettiamo 2 cucchiai di olio e facciamo colorare 1 spicchio di aglio. Appena diventa biondo togliamolo.

Buttiamo quindi nel tegame la fregola e il liquido di cottura delle arselle e cominciamo ad aggiungere il brodo mestolo a mestolo, esattamente come se stessimo facendo un risotto. Ogni volta che il brodo si asciuga aggiungiamone un altro mestolo, ricoprendo solo il tanto giusto la fregola. Portiamo avanti la cottura a fuoco dolce e girando spesso perché la fregola si attacca facilmente.

A cottura quasi ultimata (la fregola dovrebbe avere 15 minuti circa), uniamo le arselle, una manciata di prezzemolo tritato fine e un pizzico di peperoncino.

Impiattiamo e decoriamo con le arselle lasciate con il guscio.

Buon appetito!

Variante per la fregola con le arselle:

  1. Se piace più colorata possiamo aggiungere anche un po’ di pomodorini schiacciati con la forchetta, uniti a metà cottura, o 2 pomodori secchi tritati a fine cottura.
Fregola con le arselle

Ed ecco la fregola con le arselle nella sua versione rossa :)

 

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
aprile: 2019
L M M G V S D
« feb    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930