Crostata di mele e marmellata alla pesca della nonna

Crostata di mele e marmellata di pesche

Ed ecco la crostata di nonna Lina :) Credetemi sulla parola, era veramente buona :)

Ieri la nonnina di Frafra, ben 91 anni, è salita a casa con un pacchetto tutto involto in carta velina e un profumo di mele e marmellata che ha investito il salone. Non ho dovuto chiedere per sapere cos’era, di sicuro una crostata. “Ho portato la merenda per le bambine” ha detto nella sua nuvola di capelli bianchi e con le sue manine secche secche. L’ho amata, perché so’ che l’ha fatta pensando alle bambine e l’ha fatta con il cuore e buonissima, e l’ho odiata, perché se sono a conoscenza del fatto che è buonissima è perché le bambine non ne mangiano e alla fine ce la mangiamo sempre noi, e il mio sedere continua ad accumulare spazio :) Appena è andata via ho svolto il pacchetto, la crostata era ancora tiepida e l’odore di mele e marmellata mi è arrivata in faccia come un pugno, ed ecco per l’ennesima volta che la mia intenzione di stare a dieta è morta. Come volevasi dimostrare 1/4 di crostata me la sono mangiata io :P Ma mannaggia, piantatela di portare dolci! E se proprio dovete, potrebbero almeno essere meno buoni ;) ?

Ingredienti:

  • Per la pasta frolla vedere qui
  • 4 mele;
  • marmellata di pesche;
  • il succo di un limone;
  • 2 cucchiai di zucchero.

Preparazione:

Iniziamo preparando la pasta frolla e mettendola a riposo per almeno 30 minuti nel frigo.

Laviamo, sbucciamo e tagliamo le mele a fettine sottili. Mettiamole in una ciotola con acqua, il succo di limone e lo zucchero per circa 10 minuti.

Lavoriamo la pasta frolla con un mattarello facendola di uno strato di circa 1 cm e foderiamo la nostra teglia precedentemente foderata con carta da forno bagnata e strizzata.

Mettiamo all’interno uno strato di mezzo cm di marmellata di pesche e sopra le nostre fettine di mela.

Inforniamo a temperatura già arrivata di 180° per circa 25-30 minuti.

Togliamo dal forno, lasciamo freddare e spolveriamo con un po’ di zucchero a velo, se ci piace.

Variante per la crostata di mele:

  1. Vogliamo fare la nostra crostata metà con le mele e metà solo con la marmellata? Bene, allora prepariamo solo 2 mele, e sistemiamole in metà teglia, nella restante metà lasciamo solo la marmellata e formiamo delle striscioline di pasta frolla con quella avanzata per formare una griglia.

 

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
marzo: 2019
L M M G V S D
« feb    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031