Archivi per la categoria ‘Secondi’

Chili con carne, un piatto messicano.

Chili con carne

Ed ecco la nostra tortillas ripiena di chili con carne!!!

Chili con carne, ecco quale piatto ho scelto per ricominciare a condividere le ricette nelle quali mi cimento (questa volta ci siamo cimentati in due, sia io che Frafra). Il chili con carne è un piatto messicano che Frafra voleva provare da tempo. E’ partito da lontano, comprando i fagioli rossi, poi piano piano ha montato la ricetta, comprando ogni ingrediente e aprendo le porte della cucina. Non ci vuole troppo tempo a preparare questo piatto, e non è nemmeno difficile. Potete scegliere di farlo piccantissimo o meno piccante, vi basterà regolare i peperoncini (la mia ricetta è piccante abbastanza per esempio). In nemmeno 40 minuti avrete il vostro secondo a base di chili con carne pronto! Poi tutto dentro le tortillas, arrotolate e gustate caldissssssimo! Mi raccomando, se accanto avete una birra messicana, tipo la Corona che è molto leggera e dissetante, sarà meglio nel caso facciate il chili con carne piccantissimo. Noi abbiamo usato la coca cola oggi, ma diciamoci la verità, non è stata proprio la stessa cosa ;)

Leggi il resto di questo articolo »

 

Pollo in padella con peperoni e olive verdi

Pollo con i peperoni

Ecco il pollo pronto :)

Il pollo ultimamente non rientra più nei piatti che cucino spesso, oramai l’ho mangiato in tutte le salse e mi viene difficile vederlo nel piatto. Ogni tanto continuo però a prepararlo per le bambine, che ne vanno ghiotte. Qualche sera fa ho preparato la pasta con i peperoni, e visto che il condimento mi era piaciuto parecchio, ed era stato anche abbastanza svelto da preparare, ho pensato di bissare l’esperimento e di utilizzare lo stesso condimento per il pollo in padella. Devo dire che il risultato è stato soddisfacente. Benché oramai a me il pollo non vada proprio sono riuscita a mangiarlo anche io senza troppi problemi, non era asciutto e il sapore dei peperoni mi ha aiutato a mandarlo giù. Preferisco preparare la carne bianca alle bambine, ma il pollo oramai mi prende proprio a noia. In questo modo credo però che lo farò leggermente più spesso. Provatelo e sono sicura che anche voi ne rimarrete soddisfatti :)

Leggi il resto di questo articolo »

 

Arista a fette in agrodolce

Arista in agrodolce

Ed ecco la mia bella fetta di arista in agrodolce pronta da mangiare!

L’arista a fette in agrodolce è il secondo piatto cucinato ieri per salvarmi dalla preparazione dell’albero di natale. Devo dire che era la prima volta che lo facevo, avevo letto diverse volte la ricetta (le in effetti, ne ho lette tante), ma preparato ancora mai. Siccome poi entrare in salone per cercare le ricette che avevo salvato era impossibile perché mi avrebbero bloccata per fare l’albero, ho fatto a mente. Fortunatamente avevo in casa tutto l’occorrente per preparare un agrodolce, altrimenti sarei stata fritta :) L’arista l’avevo comprata la mattina, quindi freschissima, delle belle fette magre magre. Non sapete che parte del maiale è l’arista? Leggete in questo link, così avrete un’informazione in più ;) Noi comunque consumiamo spesso questa carne, perché alle bambine piacciono più le carni bianche che le carni rosse e perché l’arista di maiale si presta bene a differenti preparazioni. Comunque, siete pronte per preparare l’arista in agrodolce? Prometto che è più semplice farla che leggerla ;)

Leggi il resto di questo articolo »

 

Pollo con le mandorle

Risotto al curry e pollo con le mandorle e peperoni

Piatto unico pollo con le mandorle e i peperoni e riso al curry con piselli :)

Il pollo con le mandorle è uno dei piatti che prendo sempre, le poche volte che vado, al ristorante cinese. Un giorno ho deciso di prepararlo in casa, perché voglia di andare al ristorante cinese non ne avevo (senza contare che con tutte le cose fritte e soffritte che ci sono ogni volta mi distruggo il fegato ;) ). Il procedimento è molto semplice, e anche il tempo di preparazione non è un problema, nel giro di 30 minuti avete il secondo piatto a base di pollo con le mandorle pronto e fumante. Le mia bambine ne vanno matte, ma ancora meglio mangiano la variante con i peperoni, in particolar modo se abbinato al riso con il curry o con il curry e i piselli. Il pollo con le mandorle è uno di quei secondi che si possono tranquillamente offrire ad amici e parenti, il gusto rimane delicato ed è alla portata di qualsiasi palato. Avete il petto di pollo in frigo? Benissimo, allora possiamo cominciare :)

Leggi il resto di questo articolo »

 

Merluzzo impanato (croccole fatte in casa)

Merluzzo panato

Ed ecco la mia croccola di merluzzo al forno, io non friggo mai nulla, o quasi :)

Merluzzo impanato? Ma non saranno mica le croccole? E poi, una nuova ricetta, ma che novità! E buongiorno a tutti! Lo so, in queste ultime settimane non sono stata troppo presente, le bambine sono partite per la Sardegna ed io e il mio Frafra, (IO in effetti) ce la stiamo prendendo comoda. Mi alzo tardissimo la mattina e in casa non faccio nulla (sciopero), mangio quando ho fame e non sto troppo ai fornelli, in fondo qui siamo tutti maggiorenni adesso, non ho nessuna responsabilità :) Ogni tanto però i fornelli mi tocca comunque toccarli, se voglio sopravvivere ai panini. Oggi quindi vi propongo la ricetta delle croccole, che altro non è che buonissimo merluzzo impanato. In effetti mi capita spesso di prepararle, ma ancora non avevo mai messo la ricetta. Io le faccio al forno, ma siccome la maggior parte delle persone so che lo friggerà, come ricetta principale metterò quella delle croccole fritte, poi sotto, la specifica sul come cuocerle al forno. Le mie bambine le adorano, ed è uno dei modi più semplici per far mangiare il pesce alla piccolina, se devo essere onesta. Accompagnati con delle patatine fritte (o al forno come di solito faccio io) e un bel pomodoro, sono un piatto completo e gustoso che verrà apprezzato da grandi e piccini.

Ingredienti:

  • 6-8 filetti di merluzzo freschi (non prendete quelli surgelati perché io ho notato che si rovinano lasciandoli scongelare e poi preparandoli);
  • 3 uova fresche;
  • pane grattugiato q. b.;
  • prezzemolo ed erba cipollina a piacere;
  • un pizzico di sale;
  • olio e. v. di oliva per friggere.

Preparazione:

Laviamo i filetti di merluzzo sotto un getto delicato di acqua fresca ( si, io lo lavo il pesce, sempre), e adagiatelo delicatamente su dello scottex in modo da far assorbire l’acqua.

In un contenitore preparate un fondo di pane grattugiato.

In una terrina invece aprite e sbattete le uova con una forchetta, versateci un pizzico di sale e aggiungete gli aromi che preferite, io prezzemolo ed erba cipollina.

Prendete ad uno ad uno i filetti di merluzzo e passateli bene nell’uovo, quindi, posateli prima da un lato e poi dall’altro sul pane grattugiato, facendo una leggera pressione con la mano. Posateli delicatamente su un tagliere.

Finito di preparare il merluzzo mettiamo l’olio in una padella capiente e facciamolo scaldare bene. (Io di solito quando devo friggere, per vedere se l’olio è ben caldo ci verso dentro un pizzico di pane grattugiato, se sfrigola vuol dire che va bene).

Ora cominciamo a friggere il nostro merluzzo facendolo dorare bene prima da un lato e poi dall’altro.

Una volta cotto posiamolo su un piatto con dello scottex per fargli perdere l’olio in eccesso e versiamoci sopra ancora un pizzichino di sale.

Serviamoli quindi singolarmente accompagnandoli con dei pomodori freschi tagliati e con una nuvola di maionese fatta in casa, oppure con delle buone patatine fritte.

Varianti per il merluzzo impanato:

  1. Vogliamo rendere più leggere le nostre croccole? Allora invece di friggerle perché non le prepariamo al forno? Basta cuocerle a 180° per circa 40 minuti. Ideali quindi anche per una bella dieta, e se vogliamo accompagnarli con la maionese, ricordiamoci di quella light (qui la ricetta).
  2. Abbiamo deciso per una panatura più golosa? Perché non aggiungere al pane grattugiato anche delle mandorle o dei pistacchi sbriciolati? Anche delle noccioline vi assicuro che non sono male.
  3. Un gusto più deciso? Preparate 70 gr di burro fuso e 2 spicchi di aglio tritati fini fini. Preparate il pesce come da ricetta, poi mettetelo in una pirofila da forno e versatevi sopra il burro fuso con l’aglio. Cuocete sempre per 40 minuti a 180° e gustate, vi assicuro che sono ottimi!

 

 
Seguiteci su
Calendario
novembre: 2017
L M M G V S D
« feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930