Carciofi ripieni con il tonno

Trovo il gusto dei carciofi veramente ottimo e sono del parere che sposino bene con un numero sconfinato di alimenti, tanto da poterli tranquillamente cucinare in diversi piatti senza problemi. Sono inoltre ricchi di potassio e sali minerali.

 

 

 

 

Ingredienti per 4 piatti di carciofi ripieni:

  • 8 carciofi;
  • 120 g di tonno sottolio;
  • 1 limone;
  • 4 acciughe sotto sale;
  • spicchio d’aglio;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 50 g di capperi sottaceto;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Puliamo bene i carciofi eliminando le foglie più esterne e dure, scartiamo il gambo e lasciamone in ammollo i cuori, dopo averli allargati e privati dell’eventuale fieno (il classico peletto interno), in acqua e succo di limone. A parte laviamo le acciughe sotto il getto dell’acqua fredda, apriamole, puliamole togliendo anche la testa e ricaviamone i classici filetti (o compriamoli già pronti che facciamo  indubbiamente prima); sgoccioliamo bene il tonno dall’olio e sbricioliamolo con una forchetta, mescoliamolo con le acciughe sminuzzate e con l’aglio sbucciato e tritato insieme col prezzemolo. Aggiungiamo anche i capperi, dopo averli sciacquati, e una spolveratina di pepe macinato. Amalgamiamo bene il tutto. Scoliamo i carciofi e facciamoli sgocciolare su un foglio di carta assorbente, saliamoli leggermente e riempiamoli con il composto di tonno, quindi disponiamoli in una casseruola. Cospargiamo con poco olio e facciamo cuocere, a fuoco lento e coperto per almeno 30 minuti, aggiungendo ogni tanto un po’ di acqua calda. Spegniamo quando i carciofi saranno morbidi e il fondo di cottura completamente asciutto. Mangiati tiepidi  sono buonissimi ;)

Un Commento a “Carciofi ripieni con il tonno”

  • tiziana scrive:

    Sapete come riconoscere un carciofo fresco? Niente di più semplice. Basta afferrarli con l’indice e il pollice e premere; se il carciofo è duro e compatto è fresco, mentre invece se tende ad appiattirsi non lo è.Il carciofo fresco deve inoltre avere le punte ben chiuse e le foglie del gambo, se presenti, devono essere ancora fresche e non secche o appassite :)

Seguiteci su
Calendario
luglio: 2019
L M M G V S D
« feb    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031