Asparagi piselli e uova

Asparagi, piselli e uova

Ed eccoli, accompagnati da pomodori e qualche bastoncino di pesce rigorosamente al forno! Se volete i bastoncini a casa guardate qui

Gli asparagi mi piacciono tantissimo, ma non sono una verdura che le bambine amano consumare. Visto e considerato che quest’anno sono scese in Sardegna un mese prima di noi, ho deciso di prepararli, in uno dei modi che più amo, con le uova. Gli asparagi sono buoni con le uova da soli, ma se ci si aggiunge i piselli diventano veramente ottimi. Purtroppo non ne avevo freschi, ma il mio consiglio spassionato è di usare gli asparagi freschi, se avete tempo voglia e possibilità cercateveli da voi, perché gli asparagi selvatici sono mille volte più buoni di quelli coltivati in serra. Devo dire però, che per me che ero in crisi di astinenza, anche quelli congelati hanno assolto al loro compito. Mi sono gustata ogni pezzetto di asparagi che mi capitava, non ne ho lasciato nemmeno un piccolo, millimetrico, rimasuglio. Spazzolato il tutto, ovviamente non da sola, ma con il mio Frafra e mio suocero, che non disdegnano mai le verdure cotte. Ed ora veniamo alla preparazione :)

Ingredienti per 3 persone

  • 400 gr di asparagi;
  • 300 gr di piselli surgelati;
  • 2 uova freschissime;
  • 1 cipolla;
  • 1/2 misurino di dado granulare vegetale (o 1/4 di dado);
  • 2 cucchiai di olio e. v. di oliva;
  • 1/2 bicchiere di acqua calda;
  • aromi a piacere e sale q. b.

Preparazione:

Laviamo gli asparagi, tagliamoli a tocchetti eliminando la parte più dura.

Puliamo e affettiamo finemente la cipolla, quindi mettiamola a soffriggere in una padella larga con i 2 cucchiai di olio.

Apriamo le nostre due uova in una terrina, versiamoci un pizzico di sale e sbattiamole con una forchetta.

Quando la cipolla si sarà ammorbidita versiamoci i piselli e gli asparagi e facciamoli saltare per qualche minuto.

Aggiungiamo quindi il dado granulare, l’acqua calda, gli aromi (per me erba cipollina e menta) e portiamo a termine la cottura con un coperchio, a fuoco medio.

Una volta cotti togliamo il coperchio, aumentiamo la fiamma e facciamo asciugare il fondo.

Quando asciutto versiamo nella padella le uova sbattute e giriamo bene con un mestolo di legno, in modo da far cuocere l’uovo in modo omogeneo.

Spegniamo e lasciamo intiepidire.

Impiattiamo con verdure fresche.

 

I Commenti sono chiusi

Seguiteci su
Calendario
maggio: 2019
L M M G V S D
« feb    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031